Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Quattro serpenti marini velenosi, dei laticauda, sono stati rubati la notte tra martedì e mercoledì al Mycorama di Cernier (NE), dove si trovavano nel quadro di un'esposizione intitolata "Animali misteriosi".

Sia il loro proprietario che la polizia affermano che i rettili trafugati non sono aggressivi.

Secondo il portavoce della polizia neocastellana Pierre-Louis Rochat, il furto è stato probabilmente commesso da uno o più specialisti. Sul posto sono in corso analisi della polizia scientifica.

L'organizzatore dell'esposizione e proprietario dei rettili afferma dal canto suo di essere l'unico in Svizzera a detenere questa specie di serpenti. Le pratiche volte ad ottenerli sono state avviate 17 anni fa.

Abituati a temperature di circa 30 gradi, in Svizzera i laticauda non riuscirebbero a sopravvivere più di uno o due giorni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS