Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEUCHÂTEL - Una tonnellata di patatine fritte di contrabbando è stata intercettata questa mattina dalle guardie di confine a Val-de-Ruz (NE). Il carico era stato acquistato in Francia da un negoziante neocastellano, che aveva l'intenzione di rivenderlo ad altri negozi. L'uomo ha dovuto pagare il dazio e una multa "pesante", indica un comunicato delle autorità doganali per la regione Neuchâtel-Giura.

SDA-ATS