Navigation

Nel 2010 più corrente da energie rinnovabili

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 giugno 2011 - 13:47
(Keystone-ATS)

Nel 2010 la corrente elettrica prodotta in Svizzera da fonti rinnovabili (incluso l'idroelettrico) è aumentata dell'1,2% a 36,4 miliardi di kilowattora (Kwh). Lo dimostra una statistica pubblicata oggi dall'dall'Ufficio federale dell'energia.

Secondo questi dati, in Svizzera sono stai prodotti un totale di 63,8 miliardi di Kwh, leggermente meno che nel 2009. Di questa produzione, circa il 57% è derivato da energie rinnovabili, quando nel 2009 si parlava del 56,2%.

La maggior parte dell'energia da fonte rinnovabile proviene dall'idroelettrico, il cui contributo è aumentato dal 54,1 al 54,8% nell'ultimo anno. Le altre energie rinnovabili hanno prodotto il 2,2% (2% nel 2009).

Nonostante il dominio dell'energia idroelettrica, fra il 1990 e il 2010 questo tipo di produzione è cresciuto "solo" da 30 a 35 miliardi di Kwh.

Gli altri tipi di energie rinnovabili sono invece in forte crescita: negli ultimi 20 anni il loro contributo è passato da 0,4 a 1,4 miliardi di Kwh.

Il Consiglio federale, che a fine maggio ha deciso l'uscita graduale dal nucleare, punta su un misto di energie rinnovabili e risparmio energetico. È prevista una forte crescita per i nuovi tipi di energia alternativa, che il governo stima in 20 miliardi di Kwh entro il 2050.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.