Navigation

Nel 2017 in Svizzera 20'700 medici in 18'000 studi

Nel 2017 in Svizzera esercitavano oltre 20'000 medici in quasi 18'000 studi e centri ambulatoriali, in media con un tasso di attività del 75% e una "paga" di 154'000 franchi. KEYSTONE/GAETAN BALLY sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 24 ottobre 2019 - 12:08
(Keystone-ATS)

Nel 2017 in Svizzera esercitavano oltre 20'000 medici in quasi 18'000 studi e centri ambulatoriali, in media con un tasso di attività del 75% e una "paga" di 154'000 franchi.

Secondo l'ultima rilevazione dell'Ufficio federale di statistica (UST), la medicina di base (medicina interna generale e pediatria; medico generico) costituiva il 40% del campo di attività, a fronte di un 15% in psichiatria e un 12% in attività chirurgica.

All'UST risulta poi che il 75% della popolazione vive al massimo a un chilometro di distanza dallo studio medico più vicino. Ma vi sono enormi differenze regionali nell'accessibilità: ciò e valido per l'88% dei residenti dei comuni urbani, contro il 35% della popolazione di quelli rurali.

Dal 2015 al 2017 il numero dei dottori è cresciuto da circa 17'600 a a quasi 20'700. Il 70% aveva uno statuto di indipendente, il 28% di salariato e il 2% di esterno (attività su mandato). La percentuale di indipendenti raggiungeva l'80% per i professionisti tra i 55 e 64 anni e il 54% per quelli tra i 35 e 44 anni.

Nel periodo in rassegna il numero di gabinetti medici e centri ambulatoriali è passato da 14'200 a 17'900. L'88% di questi era organizzato come ditta individuale di proprietà di un medico indipendente, l’8% come società anonima e il 3% come società a garanzia limitata.

Nel 2017 le spese mediane dei medici indipendenti (proprietari di una ditta individuale) ammontavano a 263'000 franchi, con ricavi di 428'000 franchi e un risultato di esercizio di 154'000 (1000 franchi di "paga" in meno rispetto al 2015). Nelle altre forme giuridiche il "reddito" mediano era di 102'000 franchi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.