Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È salito a 5057 il bilancio delle vittime per il devastante terremoto che ha messo in ginocchio il Nepal. Lo ha reso noto il servizio emergenze del ministero dell'Interno, a Kathmandu.

Il Centro nazionale per le operazioni di emergenza del Nepal ha dal canto suo precisato che i feriti sono 10'915, mentre la stima dei profughi interni è di 454'769 persone.

Intanto, si è saputo che oltre 250 persone sono disperse sotto una valanga che ha travolto il villaggio di Ghodatabela, nel distretto di Rasuwa a nord di Kathmandu, un'area in un parco naturale molto popolare per via dei bellissimi sentieri di trekking.

Tra i dispersi, ci potrebbero essere molti turisti stranieri. "Stiamo cercando di raggiungerli, ma il cattivo tempo e la pioggia stanno ostacolando i soccorsi", ha riferito il governatore del distretto, Uddhav Bhattarai.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS