Navigation

Nepal: aereo si schianta in atterraggio, vittime

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 maggio 2012 - 09:49
(Keystone-ATS)

Due cittadini danesi sono fra i feriti dell'incidente aereo che ha coinvolto oggi un Dornier della compagnia nepalese Agni Air schiantatosi al suolo poco prima di atterrare nell'aeroporto di Jomsom (Nepal settentrionale). Lo ha riferito l'Agenzia dell'Aviazione civile nepalese, precisando che dei 21 passeggeri e membri dell'equipaggio che erano a bordo, 15 sono morti.

La maggior parte dei passeggeri, ha aggiunto il portavoce, erano indiani che si recavano in pellegrinaggio ad un tempio di Muktinath caro a buddisti ed hindu vicino a Jomsom, capoluogo del distretto di Mustang, mentre gli altri viaggiavano per turismo nella zona dell'Annapurna. Alcuni dei feriti, ha ancora detto, sono in gravi condizioni.

Sulle cause dell'incidente è stata aperta una inchiesta, ma fonti aeroportuali hanno indicato che il pilota aveva segnalato problemi tecnici durante il volo. È il secondo incidente che coinvolge un aereo di Agni Air dopo quello del 24 agosto 2010 che causò 14 morti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?