La Cina ha inviato nel vicino Nepal colpito da un devastante terremoto una missione umanitaria composta di 58 medici.

I medici, precisa l'agenzia Nuova Cina, sono già arrivati a Kathmandu portando con loro 13 tonnellate di medicine e hanno in programma di rimanere in Nepal per circa dieci giorni.

La Cina stessa è stata colpita dal sisma, che ha causato la morte di 21 persone nella Regione Autonoma del Tibet dove oltre 24mila persone sono state evacuate dalle zone di confine. Il ministro degli esteri di Pechino Wang Yi ha dichiarato oggi che il Nepal è un Paese "tra i meno sviluppati" che ha "bisogno della comunità internazionale". 'Faremo di tutto - ha aggiunto il ministro - per aiutare il popolo nepalese".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.