Navigation

Nespresso amplia produzione a Romont (FR), 300 nuovi impieghi

La nuova unità dovrebbe entrare in funzione fra due anni. sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 08 luglio 2020 - 17:00
(Keystone-ATS)

Nespresso amplia la produzione di capsule di caffè a Romont (FR): nei prossimi anni saranno investiti 160 milioni di franchi e verranno creati 300 nuovi impieghi.

L'ampliamento degli stabilimenti punta a soddisfare la crescente domanda di mondiale di capsule, ha indicato oggi la multinazionale con sede a Losanna controllata da Nestlé. I lavori per la costruzione di una seconda unità di produzione inizieranno nel giugno 2021: un anno più tardi dovrebbe essere messa in funzione la prima delle dieci nuove linee produttive previste.

Le capsule Nespresso vengono fabbricate solo in Svizzera: oltre che a Romont, dove attualmente lavorano 368 persone, a Orbe (VD) e ad Avenches (VD). I nuovi investimenti si inseriscono nel quadro dell'impegno costante di Nespresso nei confronti delle sue radici elvetiche e dello sviluppo economico a lungo termine della regione e del paese, afferma il presidente della direzione Guillaume Le Cunff, citato in un comunicato.

Fondata nel 1986 e società autonoma in seno al gruppo Nestlé, Nespresso collabora con oltre 110'000 produttori di caffè attivi in 14 stati. La società gestisce una rete mondiale di 810 filiali in 84 paesi e ha più di 14'000 dipendenti.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.