Navigation

Nestlé: completata vendita Skin Health per oltre 10 miliardi

La multinazionale vodese ha completato la vendita del suo comparto Skin Health per 10,2 miliardi di franchi (foto d'archivio) KEYSTONE/JEAN-CHRISTOPHE BOTT sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 02 ottobre 2019 - 08:40
(Keystone-ATS)

Nestlé ha annunciato oggi di aver completato la vendita del suo comparto Skin Health, che produce articoli per la cura della pelle, a un consorzio che comprende la società di investimenti svedese EQT e il fondo sovrano di Abu Dhabi Investment Authority (ADIA).

Il valore dell'operazione ammonta a 10,2 miliardi di franchi. "L'annuncio fa seguito al completamento delle consuete autorizzazioni regolamentari e delle condizioni di chiusura", indica Nestlé in una nota odierna. La multinazionale con sede a Vevey (VD) aveva comunicato già lo scorso di maggio di essere in "negoziati esclusivi" con il consorzio.

La decisione della vendita di questo comparto era tuttavia già stata resa nota nel settembre 2018, poiché Skin health "si situava sempre di più al di fuori del perimetro strategico del gruppo". Nestlé ha dunque deciso di concentrarsi maggiormente su alimentari, bibite e prodotti per la salute nutrizionale.

Nestlé Skin Health (NSH), con sede a Losanna, impiega oltre 5000 persone in 40 Paesi. Nel 2017 il fatturato generato ammontava a oltre 2,7 miliardi di franchi.

La filiale ha preso origine da Galderma, nata nel 1981 quale co-impresa di Nestlé e L'Oréal, e rilevata dalla multinazionale vodese nel 2014.

Negli ultimi anni la divisione è stata riorganizzata e resa più redditizia. È nota in particolare per le creme da sole Daylong, ma tra le tante cose propone anche medicinali su prescrizione come Epiduo (trattamento dell'acne) e Soolantra (contro papule e pustole) e prodotti di dermatologia estetica quali Restylane e Azzalure (entrambi contro le rughe).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.