Navigation

Nestlé, nuovo orientamento Waters in Nord America

La sede di Nestlé a Vevey KEYSTONE/GAETAN BALLY sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 11 giugno 2020 - 18:57
(Keystone-ATS)

Il colosso alimentare Nestlé ha annunciato questa sera i suoi piani per la filiale Waters. Il gruppo intende concentrarsi sui marchi internazionali e di fascia alta e punta alla neutralità carbonica per l'intero portafoglio di acqua in bottiglia entro il 2025.

Il Consiglio di Amministrazione ha approvato oggi una nuova direzione strategica per Nestlé Waters e ha confermato l'intenzione di esplorare opzioni per parte delle sue attività in Nord America, compresa una potenziale vendita della maggior parte di esse.

"Questa strategia offre la migliore opportunità per una crescita redditizia a lungo termine in questa categoria, attirando al contempo consumatori attenti all'ambiente e alla salute", ha dichiarato Mark Schneider, CEO della multinazionale con sede a Vevey (VD), citato in una nota.

L'attività di Nestlé Waters in Nord America - esclusi i marchi internazionali - rappresenta un fatturato annuo di 3,4 miliardi di franchi. Nel 2019 il fatturato mondiale è stato di 7,8 miliardi di euro. Il portafoglio complessivo comprende quasi 50 marchi - tra cui San Pellegrino, Perrier e Acqua Panna - oltre a un marchio di tè.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.