Nestlé rimane di gran lunga il principale gruppo al mondo nel settore dei prodotti di consumo. Stando alla classifica pubblicata oggi dalla società di consulenza OC&C Consulting la multinazionale vodese ha ottenuto il primo posto nel 2012 con vendite per 98 miliardi di dollari, seguita a distanza dall'americana Procter & Gamble (84 miliardi) e dal colosso anglo-olandese Unilver (66).

Nello studio su tendenze e strategia del settore gli esperti di OC&C rilevano come l'Europa sia diventata sempre più in fattore di freno per le 50 società prese in considerazione dalla graduatoria: solo l'11% della crescita planetaria è stata realizzata sui mercati del vecchio continente. Le aziende reagiscono a questa situazione potenziando le loro attività nei paesi emergenti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.