Navigation

Netanyahu: "raggiunta pace con Bahrein"

Israele normalizza e relazioni con il Bahrein. KEYSTONE/AP/HASAN JAMALI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 11 settembre 2020 - 19:52
(Keystone-ATS)

Il Bahrein farà la "pace" con Israele. Lo ha annunciato il premier Benyamin Netanyahu in un videomessaggio ai cittadini dello Stato ebraico.

"Sono emozionato nell'informarvi che abbiamo raggiunto un altro accordo di pace con un altro Stato arabo, il Bahrein". Questo è il quarto Stato arabo, dopo Egitto, Giordania ed Emirati arabi a raggiungere la pace con Israele.

In realtà i Paesi in questione non erano in guerra con Israele: gli accordi servono per normalizzare le relazioni, a partire da quelle diplomatiche.

"È una nuova era di pace" ha aggiunto Netanyahu nel suo messaggio. "La pace in cambio della pace. L'economia in cambio dell'economia. Abbiamo investito nella pace per molti anni e adesso la pace investe in noi. Porterà con sé grandi investimenti nella economia di Israele".

Netanyahu ha poi rivolto parole di ringraziamento al presidente degli Stati Uniti Donald Trump. "Questi accordi sono il frutto di un gran lavoro dietro le quinte, ma si sono realizzati grazie all'aiuto importante del nostro amico, il presidente degli Stati Uniti, il presidente Trump".

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.