Navigation

Netanyahu, pieno diritto Israele di annettere Valle Giordano

Il premier israeliano Benjamin Netanyahu KEYSTONE/EPA LUSA/MARIO CRUZ sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 05 dicembre 2019 - 21:29
(Keystone-ATS)

Israele "ha il pieno diritto di applicare la sovranità israeliana alla Valle del Giordano, se decide di farlo". Lo ha detto il premier Benjamin Netanyahu a Lisbona dove ha incontrato il segretario di stato Usa Mike Pompeo.

Netanyahu - secondo i media - ha risposto a una domanda su una dichiarazione del Procuratore capo del Tribuna penale internazionale Fatou Bensouda che si è detta preoccupata della volontà di Israele di annettere la parte della Valle del Giordano attualmente compresa nell'Area C dei Territori Palestinesi.

Netanyahu ha detto di aver discusso del dossier con Pompeo. "Ne abbiamo parlato ma non dei tempi. Queste cose sono molto più facili quando c'è un governo" ha spiegato riferendosi alla crisi politica in Israele.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.