Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"L'uccisione di innocenti non ha alcuna giustificazione in alcun posto al mondo: non ad Istanbul, non in Costa d'Avorio e non a Gerusalemme. Chi non condanna il terrorismo lo sostiene". Lo ha detto oggi il premier israeliano Benjamin Netanyahu.

Netanyahu, che si è espresso alla riunione del governo di stamattina, ha aggiunto che "Israele è in prima linea nella lotta al terrorismo mondiale".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS