Navigation

Neve e gelo uccidono in Europa, oltre 350 i morti

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 febbraio 2012 - 21:48
(Keystone-ATS)

In Europa è sempre emergenza neve e gelo, con il bilancio dei morti assiderati che supera ormai quota 350, oltre a migliaia di km di strade impraticabili e centinaia di villaggi e piccole località completamente isolati dal resto del mondo e raggiungibili solo in elicottero.

L'est del vecchio continente e i Balcani restano le regioni più colpite, in particolare l'Ucraina e la Polonia, paesi che da soli registrano quasi 200 vittime del grande freddo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?