Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una maratona 'blindata': a sei mesi dall'attacco a Boston e con l'incubo terrorismo dopo la sparatoria all'aeroporto di Los Angeles, New York si prepara al ritorno del grande evento, con circa 50.000 corridori ai nastri di partenza sul ponte di Verrazzano. Cancellata lo scorso anno in seguito all'uragano Sandy, la maratona di New York torna a calcare così le strade della Grande Mela, e lo fa sotto stretta sorveglianza.

Il dispiegamento di forze dell'ordine è imponente: cani anti-bomba, sommozzatori, elicotteri e 6.000 telecamere aiuteranno le migliaia di agenti del New York Police Department il cui compito è assicurare che l'evento si svolga senza problemi. Nessuna minaccia al momento è stata identificata ma "non ci sono garanzie nel nostro mondo post 11 settembre. Cercheremo di fare tutto il possibile per proteggere i maratoneti e gli spettatori" afferma il capo della polizia, Raymond Kelly, che ai corridori assicura: "questa è la gara più protetta alla quale potete partecipare". "Ci stiamo preparando dagli attentati alla maratona di Boston e abbiamo imparato alcune lezioni" da quell'attacco, mette in evidenza Kelly.

Fra queste l'importanza delle telecamere, che in quell'occasione aiutarono a identificare i responsabili dell'esplosione sulla linea del traguardo, i due fratelli ceceni Tsarnaev, che provocarono la morte di tre persone (tra cui un bambino di otto anni) e 130 feriti. Quasi l'intero percorso della maratona di New York sarà video sorvegliato: alle 6.000 telecamere già in uso se ne aggiungeranno altre 1.400.

Oltre 40 cani anti-bomba saranno usati ai nastri di partenza e arrivo e i controlli saranno imponenti: gli agenti e gli organizzatori invitano a lasciare a casa le borse, chi le porterà potrà essere perquisito. Gli organizzatori della 43ma edizione della maratona di New York hanno speso più di un milione di dollari per le consulenze sulla sicurezza.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS