Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un magistrato con l'anima dello scrittore.

KEYSTONE/VALENTIN FLAURAUD

(sda-ats)

Anche la Svizzera ha il suo Giancarlo de Cataldo, il magistrato italiano (e non è il solo) datosi alla scrittura. Nicolas Feuz, procuratore nel Canton Neuchâtel, da anni nei ritagli di tempo scrive romanzi polizieschi.

Dopo aver pubblicato per conto proprio i primi libri, Feuz ha trovato un editore francese, segno che la sua fama ha varcato le anguste frontiere elvetiche. Le sue storie vengono oramai anche lette in classe.

Nessun bisogno di scegliere ambientazioni esotiche. La trama della sua ultima fatica "Le Miroir des âmes" ("Lo specchio delle anime") - pubblicata dall'editore parigino Slatkine & Cie Paris e distribuita in Francia, Belgio e nel Québec (Canada francofono) - si svolge nel suo Cantone di residenza. L'opera è stata selezionata per il Prix du Polar romand che sarà attribuito in novembre.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS