Navigation

Niente consiglieri federali su manifesti elettorali

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 febbraio 2011 - 15:29
(Keystone-ATS)

I consiglieri federali non potranno apparire sui manifesti elettorali dei loro partiti in vista delle federali di ottobre. Il portavoce del governo André Simonazzi ha confermato oggi una notizia pubblicata dalla "Berner Zeitung".

L'esecutivo aveva già indicato di volersi tenere in disparte. Ora ha deciso che i sette ministri non dovranno più comparire sui cartelloni dei rispettivi partiti, ha dichiarato Simonazzi davanti ai media.

In occasione delle elezioni federali del 2007, soprattutto l'UDC aveva parecchio utilizzato il suo consigliere federale Christoph Blocher sui propri manifesti. Anche il PPD aveva puntato sulla sua rappresentante in governo, Doris Leuthard, tuttavia aveva usato solo il suo nome e non il suo viso.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?