Navigation

Niente Primo maggio, USS annulla manifestazioni

Non ci saranno i tradizionali cortei. KEYSTONE/MARCEL BIERI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 23 marzo 2020 - 11:17
(Keystone-ATS)

Niente manifestazioni in occasione del Primo maggio: l'Unione sindacale svizzera (USS) ha annullato oltre 50 eventi. Nelle attuali circostanze, non è possibile pianificare alcun raduno, afferma l'organizzazione.

"Questo passo unico nella storia è doloroso ma inevitabile, alla luce dell'attuale pandemia", si legge in un comunicato odierno. Al momento la priorità deve essere quella di garantire la salute propria e degli altri. Per i sindacati inoltre in primo piano vi è l'urgenza di garantire i posti di lavoro e i salari.

Nelle prossime settimane i singoli sindacati esamineranno idee alternative per celebrare in altro modo la festa dei lavoratori.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.