Navigation

Nigeria: attacco contro cristiani, due morti

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 novembre 2011 - 17:41
(Keystone-ATS)

Due persone sono rimaste uccise in un attacco contro un gruppo di cristiani in una regione del nord della Nigeria particolarmente colpita dalle violenze post-elettorali che vanno avanti dopo il voto dell'aprile scorso. Lo hanno riferito oggi fonti della Polizia locale.

A quanto si apprende, ieri in tarda serata uomini armati hanno preso d'assalto Pabak, un villaggio a maggioranza cristiana nello Stato di Kaduna. Hanno aperto il fuoco contro un gruppo di cristiani che stavano celebrando una veglia notturna, ha detto il capo della polizia di Kaduna, Aminu Lawan. "Due persone sono rimaste uccise nell'attacco e altre sono rimaste ferite", ha detto la stessa fonte affermando che le forze dell'ordine stanno dando la caccia agli aggressori.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?