Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'esercito nigeriano ha affermato di aver ucciso 150 militanti islamici di Boko Haram in un raid contro un campo fortificato del gruppo estremista nel nordest del Paese il 12 settembre.

"Era un campo fortificato degli insorti con armi pesanti nello Stato di Borno. L'esercito lo ha attaccato il 12 settembre. Circa 150 terroristi di Boko Aram sono stati uccisi, e l'esercito ha perso 16 soldati. Nove soldati sono dispersi", ha dichiarato all'Afp un portavoce militare, Ibrahim Attahiru.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS