ABUJA - Il Mend (Movimento per l'emancipazione del delta del Niger), il principale gruppo di guerriglia del sud della Nigeria, ha oggi minacciato nuovi attacchi contro le compagnie petrolifere che operano nella regione revocando di fatto il cessate il fuoco.
"Il Movimento per l'emancipazione del delta del Niger chiede alle le compagnie petrolifere di sospendere le loro operazioni, gli impianti verranno infatti attaccati e dati alle fiamme", si afferma in un comunicato diffuso in nottata.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.