Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente statunitense Barack Obama ha inviato circa 80 militari americani in Ciad per contribuire alle ricerche delle liceali nigeriane rapite dai guerriglieri radicali di Boko Haram. Lo rende noto la Casa Bianca.

"Circa 80 militari delle forze armate degli Stati Uniti sono stati dispiegati in Ciad nell' ambito degli sforzi per localizzare e sostenere il ritorno in sicurezza delle oltre 200 liceali rapite in Nigeria", si legge in una lettera inviata dal presidente al Congresso, il cui testo è stato diffuso dalla Casa Bianca.

I soldati, "sosterranno le operazioni di intelligence, sorveglianza e ricognizione aerea per missioni nel nord della Nigeria e nell'area circostante", si legge ancora nella lettera, in cui si precisa inoltre che i soldati rimarranno in Ciad "fino a quando il loro sostegno per risolvere la situazione del rapimento non sarà più richiesto".

SDA-ATS