Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In Nigeria si sono svolti i preparativi per avviare, oggi, un maxi-processo a porte chiuse contro 1'670 imputati detenuti con l'accusa di legami con l'organizzazione terroristica islamica Boko Haram. Lo riferisce il sito del quotidiano nigeriano Vanguard.

Il processo, civile, si svolge in una base militare nello stato centrale nigeriano del Niger ed è il primo grande processo contro militanti di Boko Haram, il gruppo jihadista affiliato all'Isis che nella sua rivolta separatista ha ucciso dal 2009 più di 20 mila persone.

Come annunciato dal ministero della Giustizia, altri 651 imputati detenuti in una caserma di Maiduguri, capitale dello Stato nigeriano del Borno, saranno processati in seguito.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS