Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il più sanguinario serial killer della Nigeria, Henry Chibueze detto 'il vampiro', è stato ucciso dalle forze speciali in uno scontro a fuoco nella foresta di Omu Awa.

Lo ha reso noto il governatore dello stato di Rivers, nell'area meridionale del Paese, aggiungendo che cinque complici del criminale sono stati arrestati.

La polizia nigeriana ha mostrato il cadavere dell'uomo, un 36enne che aveva ammesso di aver ammazzato almeno 200 persone nel corso di rapine a mano armata e sequestri organizzati con la sua gang per ottenere riscatti. Nel suo covo nella foresta sono stati trovati molti esplosivi e armi automatiche.

Secondo la polizia, il 'vampiro' aveva cominciato a uccidere anni fa, ammazzando la sua ragazza e otto membri della sua famiglia a Lagos, la capitale economica della Nigeria. La banda di criminali è ritenuta responsabile di sequestri e rapine negli stati meridionali di Imo, Abia, Rivers, Delta e in altri stati del sud-est.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS