Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un nuovo governo di destra si è insediato oggi in Norvegia con la partecipazione, per la prima volta, dei populisti del Partito del Progresso (Frp), sostenitori di una linea dura sull'immigrazione e di massicci tagli fiscali. Dopo la vittoria del nove settembre alle legislative, la squadra della leader della Destra norvegese, Erna Solberg, conta sette ministri del Partito del Progresso al fianco di 11 conservatori.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS