Navigation

Novartis punta su intelligenza artificiale, si allea con Microsoft

Novartis a braccetto con Microsoft. KEYSTONE/GEORGIOS KEFALAS sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 01 ottobre 2019 - 20:02
(Keystone-ATS)

Il gruppo farmaceutico Novartis e la società americana Microsoft hanno avviato una collaborazione nel settore dell'intelligenza artificiale.

L'alleanza prevede un impegno pluriennale nella ricerca e sviluppo, una collaborazione strategica che - spiega il colosso basilese in un comunicato odierno - porta alla nascita di un laboratorio (Novartis Ai Innovation Lab).

"Associare la nostra profonda conoscenza della biologia umana e della medicina alle straordinarie competenze di Microsoft nell'intelligenza artificiale potrà metterci in condizione di trasformare il modo in cui scopriamo e sviluppiamo farmaci per i pazienti di tutto il mondo", afferma il Ceo Vas Narasimhan, citato nella nota.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.