Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Gli Stati Uniti danno il benvenuto al divieto dell'Unione Europea di ogni importazione di petrolio iraniano e ad altre sanzioni all'industria petrolifera dell'Iran, che entrano pienamente in vigore oggi", ha affermato la Casa Bianca.

"Questa decisione collettiva dei 27 Paesi dell'Unione Europea rappresenta un aumento sostanziale dell'impegno dei nostri alleati e partner europei nella ricerca di una soluzione pacifica alle preoccupazioni della comunità internazionale sul programma nucleare iraniano", afferma la Casa Bianca in una nota del portavoce Jay Carney.

"Questa azione è una parte essenziale dei nostri sforzi concertati diplomatici per offrire all'Iran una chiara scelta tra l'isolamento o l'adempimento dei suoi doveri", si legge ancora nella nota, in cui si afferma che Teheran "ha l'opportunità di proseguire i negoziati sostanziali, a cominciare i colloqui a livello di esperti di questa settimana a Istanbul, e deve adottare misure concrete per una soluzione globale delle preoccupazioni della comunità internazionale per le attività nucleari" iraniane.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS