Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

SEUL - Corea del Nord e Cina hanno raggiunto "un consenso pieno", una visione comune, su questioni come il tavolo a Sei sull'abbandono dei piani nucleari di Pyongyang. È quanto scrive l'agenzia ufficiale, la Kcna, dando conto della visita di Wu Dawei, il massimo inviato cinese sul nucleare.
"Le parti - si legge - hanno avuto discussioni approfondite sulla situazione regionale, sui rapporti bilaterali di amicizia e sulle questioni di interesse reciproco tra cui la ripresa dei colloqui a Sei e la denuclearizzazione della penisola. Su tutto è stato raggiunto un pieno consenso di opinioni".
Wu, rappresentante speciale per gli Affari della penisola coreana, ha avuto colloqui a Pyongyang con Kim Yong-il, a capo del dipartimento Internazionale del partito dei Lavoratori, il ministro degli Esteri Pak Ui-chun e altri funzionari. Il tavolo negoziale sulla denuclearizzazione, che coinvolge le due Coree, Cina, Giappone, Russia e Stati Uniti, è in fase di stallo da dicembre del 2008.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS