Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'attesa "dichiarazione congiunta" fra Iran e Aiea "è stata firmata oggi": lo ha annunciato il capo dell'Organizzazione atomica iraniana Ali Akhbar Salehi riferendosi all'intesa preliminare sulle ispezioni al programma nucleare iraniano sospettato di finalità militari.

"La dichiarazione indica la roadmap che rende chiare le misure bilaterali per rimuovere le questioni residue", ha detto il capo dell'Organizzazione atomica iraniana Ali Akbar Salehi, come riferisce un'agenzia iraniana.

Il direttore generale dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica, Yukiya Amano, ha spiegato che l'intesa sarà applicata "in tre mesi", aggiungendo che "il lavoro comincia da oggi". Come riferisce l'agenzia iraniana Isna, Amano ha annunciato: "entro tre mesi faremo un rapporto sulle nostre ispezioni e lo presenteremo al board dei governatori" dell'Aiea.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS