Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

MOSCA - Mosca lancerà il 21 agosto la prima centrale nucleare iraniana, quella di Bushehr: lo ha annunciato Serghiei Novikov, portavoce dell'agenzia nucleare russa Rosatom, che ha costruito l'impianto.
L'avvio della centrale avverrà con l'immissione del combustibile nucleare nel reattore. Secondo le agenzie di stampa russe, in occasione della cerimonia sarà presente una delegazione di Rosatom, guidata dal responsabile, Serghiei Kirilenko e della quale farà parte probabilmente anche il ministro dell'energia, Serghiei Smatko.
Il 20 maggio lo stesso Kirilenko aveva annunciato che la centrale sarebbe stata avviata da agosto, a prescindere dalle possibili sanzioni contro Teheran per il suo programma nucleare.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS