Navigation

Nucleare: Iran, possiamo 'risolvere facilmente' Fukushima

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 aprile 2011 - 13:21
(Keystone-ATS)

Con la sua tecnologia l'Iran potrebbe "risolvere facilmente" i problemi sorti nella centrale nucleare di Fukushima, in Giappone, dopo il terremoto e lo tsunami dell'11 marzo. Lo ha detto oggi un responsabile del programma nucleare della Repubblica islamica, Mahmud Reza Aghamiri, citato dall'agenzia Fars.

"Gli esperti iraniani sarebbero in grado di risolvere facilmente i problemi del Giappone", ha affermato Aghamiri. L'Iran infatti, ha aggiunto, ha fatto "grandi progressi in campo nucleare, specie negli ultimi 6-7 anni" e oggi è "forse ad un livello più avanzato del Giappone". Aghamiri è il rappresentante iraniano nel progetto Sesamo, un acceleratore di particelle con base in Giordania al quale lavorano scienziati dei Paesi del Medio Oriente.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?