Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Ue deciderà su nuove sanzioni contro l'Iran a metà ottobre, nella riunione dei ministri degli esteri prevista a Lussemburgo. Lo riferiscono fonti Ue in margine all'informale esteri di Pafos.

La necessità di rafforzare la pressione su Teheran per sbloccare il negoziato sul suo controverso programma nucleare è stata sollevata da diversi ministri, tra cui il britannico William Hague e il tedesco Guido Westerwelle. "Se ne parlerà al prossimo consiglio esteri di ottobre", hanno riferito le fonti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS