Navigation

Nucleare: Ucraina; guasto a centrale Iuzhnokrainsk

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 aprile 2012 - 09:26
(Keystone-ATS)

Il secondo reattore della centrale nucleare di Iuzhnokrainsk, nell'Ucraina meridionale, è stato spento dal sistema di sicurezza a causa di un guasto elettrico al generatore. Il livello di radioattività sarebbe comunque nella norma sia fuori che dentro la centrale, così come il rischio di incendi. Lo fa sapere l'agenzia Itar-Tass citando il ministero delle Situazioni di emergenza ucraino.

Il guasto, comunicato stamattina dal ministero, sarebbe avvenuto ieri sera attorno alle 20.30. La centrale nucleare di Iuzhnokrainsk, di epoca sovietica, è formata da tre reattori ed è entrata in funzione circa 30 anni fa.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?