Navigation

Nucleare:Iran; Ahmadinejad, ancora speranze di accordo

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 gennaio 2011 - 11:12
(Keystone-ATS)

Il presidente iraniano, Mahmud Ahmadinejad, ha detto oggi che ci sono ancora "speranze" di arrivare a "buoni accordi" con le grandi potenze sul programma nucleare iraniano, nonostante i colloqui di due giorni conclusisi ieri a Istanbul non abbiano portato ad alcun risultato.

"Non possiamo aspettarci che tutti i problemi vengano risolti in due-tre o anche quattro-cinque incontri", ha detto Ahmadinejad durante un discorso a Rasht, nel nord del Paese, trasmesso in diretta dalla televisione di Stato.

"Ma se la controparte - ha aggiunto il presidente iraniano - si impegna ad osservare la giustizia, la legge e il rispetto reciproco, ci sono speranze che nei futuri incontri si possano raggiungere risultati adeguati".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?