Navigation

Nuova carta nazionale su rischio erosione terreni

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 febbraio 2011 - 10:43
(Keystone-ATS)

In Svizzera, quasi la metà dei terreni agricoli situati in pianura è potenzialmente a rischio d'erosione. Lo indica una nota odierna dell'Ufficio federale dell'agricoltura (UFAG), precisando che a tale riguardo è ora disponibile su internet - www.blw.admin.ch - una carta geografica elaborata a livello nazionale, con annesso rapporto tecnico-scientifico, con indicate tutte le zone a rischio.

Molti agricoltori sanno già come affrontare il rischio di erosione evitando così che suolo ubertoso vada perso. La nuova carta fornisce ora un ausilio al loro impegno.

L'UFAG ricorda che il potenziale di erosione in Svizzera è elevato a causa delle precipitazioni e della declività. Tuttavia, grazie a un utilizzo adeguato - superficie inerbita, avvicendamento delle colture - i casi di gravi danni alle superfici agricole dovuti all'erosione sono rari. Ciò dimostra che gli agricoltori possono ridurre notevolmente il rischio di erosione adottando misure idonee dal profilo della gestione.

Alcuni cantoni hanno sviluppato proprie carte sul rischio di erosione e adottato contromisure efficaci. Finora mancava una mappa di tutta la Svizzera. Tale lacuna è stata ora colmata dall'UFAG, assieme al Centre for Development and Environment (CDE) dell'Università di Berna e alla stazione di ricerca Agroscope Reckenholz-Tänikon (ART).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?