Navigation

Nuova entrata in borsa, sbarca Epic Suisse

L'impresa può contare su 24 immobili. sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 22 settembre 2020 - 12:00
(Keystone-ATS)

Nuova matricola in vista per la borsa svizzera: il primo ottobre sbarcherà sul mercato Epic Suisse, società immobiliare con sede a Zurigo.

È prevista l'emissione di 3,3 milioni di azioni nominative a un prezzo compreso fra 66 e 77 franchi, per una capitalizzazione complessiva di 695-778 milioni, indica l'impresa in un comunicato odierno. La quota delle azioni detenute dal pubblico (free float) dovrebbe essere del 28,8%. Fondatori e principali azionisti sono il gruppo Alrov e la famiglia Greenbaum.

Il portafoglio immobiliare dell'azienda fondata nel 2004 era valutato a 1,3 miliardi di franchi a fine giugno. Comprende 24 oggetti che si trovano soprattutto nelle regioni di Zurigo e del Lago Lemano.

Per la borsa svizzera il 2020 si sta presentando non eccessivamente dinamico sul fronte dei nuovi arrivi: Epic Suisse è sola la terza società che si affaccia sul ring, dopo V-Zug e Ina Invest. L'anno scorso le cosiddette Ipo (initial public offering) erano state sette, fra cui quelle di Stadler Rail, Medacta, Aluflexpack e SoftwareOne.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.