Navigation

Nuova Zelanda: scossa magnitudo 6 vicino a Christchurch

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 giugno 2011 - 09:23
(Keystone-ATS)

Una forte scossa di terremoto di magnitudo 6 si è verificata alle 14:20 ora locale (le 4:20 in Svizzera) in Nuova Zelanda, con epicentro a 13 km a nordest di Christchurch, già colpita da due devastanti sismi a settembre e febbraio scorsi.

Secondo i rilievi del Servizio geologico degli Stati Uniti (Usgs), l'epicentro è stato individuato a circa 10 km di profondità. Il sisma ha causato il crollo di un edificio nel centro della città e sei feriti lievi.

Prima della scossa, preceduta da un altro sisma di magnitudo inferiore (5.2 gradi sulla scala Richter), centri commerciali ed uffici erano stati evacuati per precauzione. Frane si sono verificate sulle colline vicine, in particolare nelle vicinanze di Port Hills. Circa 10.000 abitazioni sono rimaste senza elettricità.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?