Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nuovo allarme tumore causato da protesi mammarie. Dopo il caso "PIP", legato alla truffa di un industriale che fabbricava impianti difettosi, le autorità sanitarie del Paese denunciano l'aumento di un particolare tumore, il Linfoma anaplasico a grandi cellule, legato a diversi impianti mammari.

Gli specialisti dell'Istituto sul cancro - rende noto il quotidiano Le Parisien - che si sono riuniti sull'argomento, propongono di classificare la nuova specifica malattia negli annali dell'Organizzazione mondiale della sanità.

L'allarme sull'ipotesi di tumori provocati dalle protesi al seno, anche se il rischio appare quantitativamente debole - 18 casi in Francia negli ultimi tre anni, 173 nel mondo, ma la progressione è forte - ha indotto le autorità sanitarie ad interrogarsi sull'ipotesi di un divieto delle stesse protesi. Una riunione sul tema è stata convocata fra 10 giorni all'Agenzia nazionale di sicurezza dei farmaci.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS