Uno svizzero di 49 anni che si trovava in detenzione preventiva nel carcere di Oberdorf (NW) è stato rinvenuto morto stamani nella sua cella. L'uomo si trovava in prigione da una settimana per sospetti delitti patrimoniali.

In base alle prime informazioni - si legge in un comunicato odierno del dipartimento cantonale della sicurezza - non vi è stato alcun intervento di terzi. Il personale della struttura non ha notato tendenze suicide dall'arrivo del 49enne.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.