Navigation

Ny vuol proibire latte al cioccolato in scuole pubbliche

La città di New York vuole proibire il latte al cioccolato nelle scuole pubbliche: troppo zucchero. KEYSTONE/AP/MARK LENNIHAN sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 16 settembre 2019 - 16:47
(Keystone-ATS)

La città di New York vuole proibire il latte al cioccolato nelle scuole pubbliche: troppo zucchero. La Grande Mela, quindi, vuole seguire l'esempio di San Francisco e Washington Dc, che hanno già eliminato il latte aromatizzato dalle mense scolastiche.

L'annuncio ha tuttavia scatenato una serie di polemiche. Ad obiettare sia la maggior parte dei genitori che l'industria del settore.

Secondo i primi, il divieto non servirà a risolvere il problema degli zuccheri perché nelle scuole si vendono altri tipi di bibite aromatizzate e zuccherate. Il vero problema è in realtà, a loro giudizio, la qualità del cibo servito a scuola. Secondo l'industria, invece, proibire il latte aromatizzato diminuirà il consumo di latte tra i bambini.

Los Angeles ha vietato il latte aromatizzato nel 2011 ma lo ha reintrodotto nel 2017 dopo aver constatato che i bambini rifiutavano il latte normale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.