Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Casa Bianca ha annunciato ufficialmente che gli Stati Uniti invieranno fino a 450 altri soldati in Iraq per addestrare le forze irachene impegnate nella lotta all'Isis. Il presidente Barack Obama ha preso la decisione su richiesta del premier iracheno al Abadi.

I nuovi soldati che il Pentagono invierà in Iraq non saranno in alcun modo coinvolti nei combattimenti, ma svolgeranno solo un ruolo di addestratori e consiglieri, ha precisato la Casa Bianca, spiegando che i militari opereranno nella base militare di al Taqaddum, nella provincia di Anbar dove si trova Ramadi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS