Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ancora cattive notizie per Barack Obama, che continua a precipitare nei sondaggi. L'ultima rilevazione Cnn/Orc - condotta prima dello storico accordo con l'Iran - indica come per il 53% degli americani il presidente è "inaffidabile e non sincero".

Inoltre, solo il 40% dei cittadini crede che Obama sia in grado di amministrare con efficacia il governo federale, un crollo di 12 punti dal mese di giugno. Appare chiaro come questa debacle sia legata soprattutto alla disastrosa vicenda dell'Obamacare, che ha messo in difficoltà milioni di americani in cerca di una copertura sanitaria o che hanno addirittura perso la propria assicurazione a causa della riforma.

Il 53% degli intervistati, poi, non vede in Obama "un leader forte e decisivo". Ed è una magra consolazione se sei americani su dieci crede ancora che il presidente abbia una visione per il futuro del Paese, mentre sette su dieci ritiene sia una persona "piacevole". Per contro un 56% di intervistati afferma di non ammirare il presidente, e un altro 56% di non vedere nel presidente una persona che ispira fiducia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS