Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La redditività della obbligazioni di cassa proposte dagli istituti svizzeri è assai variabile, pur tendendo conto del quadro generale di tassi bassi: lo rivela un'analisi pubblicata oggi dal servizio di confronti finanziari online Moneyland.ch

La differenza di rendimento fra l'obbligazione "più ricca" e quella "meno generosa", per un importo di 50'000 franchi collocato per cinque anni, raggiunge 2812 franchi. Per un periodo di dieci anni lo scarto è ancora maggiore, pari a 4375 franchi. I divari sono netti: con la scelta del giusto strumento si possono ottenere migliaia di franchi in più, afferma il direttore di Moneyland.ch Benjamin Manz, citato in un comunicato.

I tassi medi attuali, per i titoli in franchi svizzeri, sono dello 0,29% per 2 anni, dello 0,37% per 3 anni, dello 0,53% per 4 anni, dello 0,69% per 5 anni, dello 0,86% per 6 anni, dell'1,05% per 7 anni, dell'1,19% per 8 anni, dell'1,35% per 9 anni e dell'1,49% per 10 anni. I valori in euro hanno tassi leggermente superiori.

Le obbligazioni più interessanti, per un periodo di 2-8 anni, sono al momento quelle di Cembra Money. Per il titolo a 3 anni il tasso proposto, pari all'1%, è di otto volte superiore allo 0,125% praticato da Postfinance, Banca cantonale di Basilea e Banca cantonale vodese.

Moneyland.ch fa notare comunque che i tassi possono cambiare. E attenzione alle spese: alcuni istituti prelevano infatti delle tasse.

SDA-ATS