Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Grossi disagi per chi intendeva viaggiare sull'Oberalp (immagine d'archivio della stazione di Andermatt/UR).

KEYSTONE/SIGI TISCHLER

(sda-ats)

Un guasto tecnico a un treno che circolava ad un'altitudine di 2000 metri sul versante urano del passo dell'Oberalp (UR/GR), la neve e il forte vento che soffiava su quello grigionese hanno bloccato oggi per diverse ore la circolazione dei convogli.

Stando alla compagnia Matterhorn Gotthard Bahn e alle FFS, a causa della chiusura invernale della strada del passo, non v'è stata la possibilità di far circolare bus sostitutivi.

Il convoglio interessato dal problema tecnico è stato ricondotto ad Andermatt (UR), ma i cumuli di neve portati dal forte vento tra Disentis (GR) e il passo hanno impedito la riapertura della linea ferroviaria.

I 40 passeggeri rimasti bloccati sul versante urano sono stati trasportati ad Andermatt un'ora dopo il guasto. Chi voleva raggiungere Disentis nella giornata di oggi ha dovuto armarsi di pazienza e passare via Zurigo, il che significa un tempo di percorrenza di cinque ore e mezzo rispetto all'ora e dieci abituale.

La tratta è stata riaperta al traffico poco prima delle 18.00.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS