Nel quarto trimestre 2018 il numero degli occupati in Svizzera ai sensi dell'Organizzazione internazionale del lavoro (ILO) è cresciuto dello 0,8% rispetto a un anno prima a 5,086 milioni.

Il tasso di disoccupazione ha registrato una leggera progressione di 0,1 punti percentuali, raggiungendo il 4,6%.

Secondo l'ultima Rilevazione sulle forze di lavoro in Svizzera (RIFOS) pubblicata oggi dall'Ufficio federale di statistica (UST), il numero di uomini occupati è aumentato dello 0,7% e quello delle donne dell'1,0%. In termini di equivalenti a tempo pieno (ETP), la progressione tra il quarto trimestre 2017 e 2018 è stata dello 0,7% sia per gli uomini che per le donne.

Al netto delle variazioni stagionali, il numero di occupati e quello di ETP hanno entrambi registrato una lieve flessione dello 0,1% tra il terzo e il quarto trimestre.

Nel giro di un anno il numero di occupati stranieri è cresciuto del 2,9%, mentre quello dei salariati svizzeri ha registrato un leggero calo dello 0,1%. Tra gli stranieri, l'aumento è stato più forte per i titolari di un permesso di soggiorno (permesso B o L, in Svizzera da 12 mesi o più: +4,9%), seguiti dalle persone aventi un permesso di domicilio (permesso C: +3,3%). Il numero di occupati titolari di un permesso per dimoranti temporanei (permesso L, da meno di 12 mesi in Svizzera, -0,1%) e quello dei frontalieri (permesso G, -0,7%) sono invece diminuiti.

Nel quarto trimestre del 2018, la Svizzera contava 227'000 disoccupati, ovvero circa 4'000 persone in più rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Il tasso di disoccupazione dei giovani di età compresa tra 15 e 24 anni è aumentato nel giro di un anno dal 6,9% al 7,3%. Se si considera il sesso, la disoccupazione è diminuita per gli uomini (dal 4,3% al 4,1%) ed è aumentata per le donne (dal 4,9% al 5,1%). Il tasso è rimasto invariato sia per gli svizzeri (3,5%) che per gli stranieri (7,5%; 5,5% per i cittadini dell'UE/EFTA e 12,3% per i cittadini di paesi terzi).

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.