Navigation

Ocse, disoccupazione sarà a livelli record, oltre il 9%

Sempre più persone si presentano davanti agli uffici del lavoro, come qui in Spagna. KEYSTONE/AP/PAUL WHITE sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 07 luglio 2020 - 11:58
(Keystone-ATS)

La disoccupazione nei paesi Ocse raggiungerà un livello record, al 9,4%, entro la fine del 2020 (quarto trimestre) e inizierà a diminuire solo nel 2021.

È quanto scrive l'Ocse, l'organizzazione internazionale per lo sviluppo e la cooperazione economica con sede a Parigi, nelle Prospettive sull'Occupazione 2020.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.