Nel secondo semestre del 2012 la Germania scivolerà in una leggera recessione. È quanto prevede in un rapporto pubblicato oggi l'Ocse, secondo cui l'economia calerà nel terzo trimestre dello 0,5% annuo (-0,1% rispetto al trimestre precedente) e nel quarto dello 0,8% (-0,2% sul terzo trimestre).

Complessivamente, scrive l'organizzazione, la Germania nel 2012 avrà una crescita dello 0,8%. Nella precedente previsione, risalente a maggio, l'Ocse aveva parlato di una crescita del pil dell'1,2%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.