Navigation

Olanda: crollo stadio Twente, un morto e 14 feriti

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 luglio 2011 - 16:02
(Keystone-ATS)

Un morto e quattordici feriti: questo il bilancio fatto dal sindaco della città olandese in seguito al crollo di una parte del tetto dello stadio Twente.

"Una persona è morta e altre quattordici sono rimaste ferite, di cui due in modo grave", ha riferito il sindaco di Enschede, Peter den Oudsten, nel corso di una conferenza stampa, ridimensionando così il numero dei morti dato dai giornali locali in un primo momento.

Proseguono tuttavia le ricerche per stabilire se altre persone si trovano sotto le macerie del tetto. Restano inoltre ancora da chiarire le cause dell'incidente.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.