Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il palazzo del governo e il commissariato di polizia a Sohar sono in fiamme. Lo riferiscono testimoni. Oggi la città è stata teatro di una nuova manifestazione per chiedere riforme sfociata nel sangue: due i dimostranti uccisi quando la polizia ha sparato con proiettili di gomma per disperdere la folla.

Nel corso degli scontri di oggi, altre cinque persone sono state ferite e alcuni veicoli dati alle fiamme. Al corteo avrebbero partecipato almeno 2.000 persone.

L'agenzia ufficiale Ona ha confermato che la manifestazione ha avuto luogo, parlando di un numero imprecisato di vittime. Il Paese, che confina con Yemen e Arabia Saudita, è dominato dal sultano Qaboos bin Said dal 1970.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS